Le ricette di Mulino Viglino

Noi del Mulino Viglino abbiamo scelto di affidare la cura del nostro ricettario alla giovane blogger villanovese Chiara Lazzarin o meglio conosciuta come "La pulce tra i fornelli".

Il suo blog nasce per fondere insieme le tre passioni di Chiara: viaggiare, scrivere e soprattutto cucinare...cercando di creare un raccoglitore virtuale di tutte le ricette provate nel corso degli anni, con un occhio di riguardo per i lievitati dolci, salati e per la cucina di mare.

Il suo sogno nel cassetto è quello di aprire un piccolo ristorantino, nel frattempo si allena con la cucina a domicilio e con lezioni di cucina.

Tutte le sue ricette le potrete trovare sul sito www.lapulcetraifornelli.it .

Grissini con farina ai cereali

Ingredienti:

  • 500 g di farina ai cereali Mulino Viglino

  • 250 g di acqua

  • 8 g di lievito di birra

  • 50 g di olio di ola

  • Un cucchiaino di sale

  • Farina di mais o di semola di grano duro

  • Altro olio per pennellare

Fare la fontana con la farina, amalgamare in centro tutti gli ingredienti e impastare per 10’. L’impasto non deve essere troppo morbido.

Fare un filone e stenderlo in un rettangolo di circa 30x10, mantenendo la forma il più regolare possibile, appoggiarlo su uno strato di farina di mais (o di semola), pennellare abbondantemente con olio di oliva la superficie ed anche i lati e cospargere il tutto con altra farina di mais.

Coprire a campana e far lievitare per 50’- 60’.

Con un coltello con lama sottile oppure con una spatola tagliare dal lato corto dei bastoncini larghi circa un dito, afferrarli al centro con le dita e assottigliarli tirandoli delicatamente .

Disporli su una teglia coperta da carta da forno un poco distanziati tra loro; cuocete a forno già caldo a 200° per 10-12 minuti circa.

-Ricetta delle Sorelle Simili-

Curiosità : cosa significa coprire e far lievitare un impasto a campana? Le sorelle Simili, questa simpatica coppia di gemelle emiliane conosciute in tutto il mondo per la loro eccezionale scuola di cucina, usano questo sistema di lievitazione “a campana” quando si copre un impasto utilizzando una ciotola o un tegame capovolti e abbastanza alti da non impedire la lievitazione dell’impasto.

TRECCIA DI PANE

Ingredienti:

  • 220 g di acqua

  • 5 g di lievito di birra

  • 500 g di farina ai cereali Mulino Viglino *

  • 30 g di olio extravergine di oliva

  • 8 g di sale

  • Due cucchiai di latte

Sciogliere il lievito in acqua tiepida. Aggiungere parte della farina e iniziare ad impastare, poi unire il sale e il resto della farina lavorando energicamente.  Unire metà dell’olio, formare una palla. Far riposare l’impasto per circa due ore, o comunque fino al raddoppio in una ciotola unta di olio.

Trascorso il tempo di lievitazione, dividere l’impasto in tre parti, stendere ogni panetto con le mani formando un cilindro lungo e abbastanza sottile.

Confezionare una treccia alternando tra loro i tre rotoli. Disporre in uno stampo a cerniera formando un anello, spennellare con il latte e far lievitare ancora 45-50 minuti.

Scaldare il forno a 220°, infornare e abbassare subito a 180-200°. Cuocere per 30 minuti.

L’idea in più: si possono farcire i diversi panetti con olive snocciolate, noci tritate oppure pomodorini secchi tritati finemente, in modo da ottenere una treccia multisapore. In alternativa, una volta raffreddata, potete tagliare la treccia a metà e farcirla a piacimento con pomodoro, mozzarella, insalatina, affettati vari.

*farina di grano tenero “0”, segale, semola, mais, semi sesamo lino e riso.

Focaccia con impasto alle patate

Ingredienti:

  • 500 g di farina 0 Mulino Viglino

  • 200 g i patate pasta bianca

  • 6 g di lievito di birra secco

  • un cucchiaino di sale

  • origano

Per la salamoia:​

  • 2 cucciai di acqua

  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva​

Per condire:

  • pomodorini e olive taggiasche

Procedimento ( dosi per una teglia da forno):

Lavate le patate, cuocetele al vapore per 30', 

lasciatele leggermente intiepidire, pelatele e schiacciatele con uno schiacciapatate.

Sciogliete il lievito di birra in 500ml di acqua tiepida, impastatelo leggermente con la farina e le patate.

Unite all'impasto il sale, poi lavoratelo sulla spianatoia per 10'.

Fatelo lievitare per circa 3 ore coperto da un canovaccio da cucina infarinato.

Sgonfiate leggermente l'impasto, lavoratelo sulla spianatoia infarinata ripiegandolo per 5 ', poi stendetelo sulla teglia da forno coperta da carta.

Praticate dei fori con la punta delle dita, versate la salamoia e fate riposare ancora 30'.

Fate scaldare il forno a 230°.

Nel frattempo lavate i pomodorini e tagliateli a pezzi; versateli in una ciotola, aggiungete le olive taggiasche, un pizzico di sale e uno di origano, fate insaporire poi condite la focaccia.

Infornate per 23', sfornate, lasciate riposare e servite.

FINTA FRITTATA DI FARINA DI CECI E MAIS

Ingredienti per 6 persone:

  • 200 g farina di ceci Mulino Viglino

  • 100 g di farina di mais fumetto Mulino Viglino

  • Una melanzana

  • Una decina di pomodorini pachino

  • Acqua

  • Un cucchiaino di timo

  • Olio extravergine di oliva

  • Sale e pepe

In una ciotola mescolare la farina di ceci e quella di mais. Versare a filo, poco per volta, tanta acqua tiepida quanto basta ad ottenere una pastella fluida, mescolando con un frusta per evitare che si formino i grumi. Coprire la ciotola con un piatto e far riposare un’ora.

Nel frattempo, mondare la melanzana, tagliarla a fette sottili e farla spurgare con un pizzico di sale per circa 20 minuti. Sciacquare le fettine di melanzana, tamponare con carta da cucina. In una padella versare un filo di olio e far cuocere la melanzana, salare leggermente, condire con il timo e tenere da parte.

Sciacquare i pomodorini, tagliarli in quattro.

Incorporare delicatamente le verdure alla pastella. Scaldare una padella capiente, quindi versare un cucchiaio di olio. Quando questo è caldo, aggiungere tutto il composto, scuotendo la padella fino ad ottenere uno strato uniforme. Cuocere per circ 10-15 minuti, finché i bordi sono dorati.

Appoggiare un piatto piano sulla padella, poi capovolgere piatto e padella, in modo che la superficie dorata sia rivolta verso l’alto. Far scivolare di nuovo nella padella la preparazione e cuocere per altri 10 minuti, o finché la superficie della “finta frittata” è dorata. Servire subito.

Focaccia in padella

Le dosi sono per due focacce di 26 cm di diametro.

Ingredienti:

  • 500 gr di farina di farro integrale Mulino Viglino

  • 2 cucchiai di olio extravergine

  • 120 gr di latte

  • 150 gr di acqua

  • 1 bustina di lievito per preparazioni salate

  • 8 gr di sale

PER LA FARCIA:

stracchino, pomodorini, qualche filo di erba cipollina; in alternativa mozzarella, prosciutto, fontina, speck, spinaci...

Lavorate la farina, l'olio, il latte, l'acqua, il lievito e il sale nella ciotola della planetaria (o a mano) per circa 10 minuti.

Formate un panetto e lasciate riposare coperto per 30'.

Dividete poi l'impasto in quattro parti e tiratelo con il mattarello fino a ottenere 4 cerchi della stessa dimensione.

Versate un filo di olio su una padella antiaderente e adagiate sopra il primo cerchio di pasta; farcite con lo stracchino, i pomodorini e l'erba cipollina, poi chiudete con una altro cerchio premendo bene sui lati per far si che il ripieno non fuoriesca in cottura.

Ungete con un filo di olio anche il secondo disco e mettete a cuocere la focaccia a fiamma bassissima per 8/10 minuti.

Una volta cotto il primo lato, con l'aiuto di un piatto o di un coperchio voltate la focaccia dall'altra parte, procedendo alla cottura sempre per una decina di minuti.

Servite ben calda.

Rimani sempre aggiornato

Ci trovate anche

  • Facebook Social Icon
  • Instagram

©2023 by Bread. Proudly created with Wix.com