I DOLCI DEL MULINO VIGLINO

muffin con farina integrale e mele

Ingredienti:

  • 200 g di farina integrale Mulino Viglino

  • 1 mela

  • 2 cucchiai di succo di limone

  • 170 g di yogurt greco

  • 70 ml di olio di semi

  • 2 uova medie

  • 140 g di zucchero

  • 8 g di lievito per dolci

  • 1 bustina di vanillina

Preparazione: ​15 minuti

Cottura: 20 minuti

Sbucciate la mela e tagliatela a pezzetti piccoli; irrorate con il succo di limone e tenete da parte.

Sgusciate in una ciotola le uova e unite lo zucchero, sbattete con la forchetta per far sciogliere completamente lo zucchero.

Unite lo yogurt, l'olio e mescolate.

Aggiungete infine la farina, il lievito e la vanillina mescolando ancora il composto.

Scaldate il forno a 180° in modalità statica; unite le mele al composto amalgamando bene tutti gli ingredienti.

Sistemate i pirottini nell'apposito stampo, riempite a 2/3 poi infornate per 20 minuti.

Sfornate, lasciate raffreddare e servite a piacere spolverati di zucchero a velo.

SBRISOLONA AL PROFUMO DI LIMONE

Ingredienti:

  • 200 g di farina di mais fioretto

  • 100 g di mandorle intere

  • 100 g di zucchero semolato

  • 100 g di burro morbido

  • 1 uovo

  • 1 bustina di vanillina

  • 1 pz di sale

  • La scorza di un limone non trattato

Mandorle intere per decorare

Tritare finemente le mandorle con un cucchiaio di zucchero in un mixer, azionando a intermittenza.

In una ciotola capiente, setacciare la farina di mais, poi aggiungere lo zucchero rimasto, le mandorle tritate, la scorza del limone, la vanillina, un pizzico di sale e mescolare bene. Unire il burro tagliato a cubetti e l’uovo. Lavorare gli ingredienti in modo da ottenere delle briciole d’impasto.

Imburrare e infarinare una tortiera del diametro di 24 cm. Distribuire le briciole nella tortiera, livellare la superficie senza esercitare troppa pressione, poi cospargere con mandorle intere.

Cuocere per circa 20-25 minuti in forno già caldo a 180°, finché la superficie è dorata.

Crostata con farina d'orzo

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 10X 28:

 

  • 200 g di farina d’orzo Mulino Viglino

  • 100 g di burro

  • 80 g di zucchero a velo setacciato

  • 2 uova

  • un pezzo di sale fino

Per la farcia: marmellata di ciliegie oppure altro gusto che preferite

 

Procedimento :

 

Mettete sulla spianatoia la farina d’orzo.

Togliete dal frigorifero il burro, tagliatelo a piccoli pezzetti e cominciate a sfregarlo fra le dita con la farina. Fate attenzione a non sfregare il burro da solo, altrimenti si scalda, ma sempre con la farina.

Quando avrete ottenuto uno sfarinato tutto particolare, cioè a piccoli fiocchi, con questo fate una fontana, all’interno della quale metterete lo zucchero, le uova e il pizzico di sale.

Potete aggiungere un aroma, come la buccia di un limone bio oppure i semi di un baccello di vaniglia.

Con una forchetta sbattete  questi elementi finché non saranno perfettamente amalgamati, poi copriteli con la farina che avete intorno.

Lavorate il composto il minimo indispensabile perché si formi una palla, avvolgetela nella pellicola e mettete in frigo, anche per tutta la notte.

Quando toglierete la frolla dal frigorifero sarà molto dura, per cui prima di tirarla con il matterello fatela ruotare sul tavolo finché sarà più morbida.

Non tiratela fuori dal frigorifero in anticipo perché in questo caso il burro si scalda sulla superficie, rimanendo duro al centro e dando poi una serie di problemi!

Stendete la frolla sul piano infarinato, poi imburrate e infarinate alla perfezione lo stampo.

Sistemate la frolla all’interno dello stampo, bucherellate il fondo con una forchetta e farcite con la marmellata.

Decorate a piacere la vostra crostata, con le classiche griglie oppure con altri motivi.

Infornate a 180° per 25’ in modalità statica e a forno già caldo.

Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di tagliarla e servirla.

Torta di mele con farina di nocciole

Dosi per uno stampo di 22 cm (4 persone) :

  • un chilo di mele sbucciate e private del torsolo

  • 100 g di farina integrale Mulino Viglino

  • 80 g di farina di nocciole Mulino Viglino

  • due uova

  • 150 g di zucchero

  • 6 cucchiai di latte

  • 40 g di burro

  • la scorza grattugiata di mezzo limone

  • due cucchiai rasi di lievito in polvere

  • un cucchiaio di pane grattugiato

  • poco burro per la tortiera

Affettate sottilmente le mele.

Sbattete molto bene in una ciotola con le frusta le uova e 120 g di zucchero. Quando il composto sarà chiaro e spumoso, aggiungete a cucchiaiate, sempre rigirando, la farina, il lievito in polvere, il latte e la scorza di limone; se necessario, unire qualche cucchiaio di acqua tiepida.

Imburrate leggermente la tortiera, versatevi l’impasto che dovrà essere piuttosto fluido, livellatene la superficie con una spatola e distribuitevi sopra le fette di mele che cospargerete con il resto dello zucchero, poco pane grattugiato e il burro sciolto.

Cuocete in forno caldo ventilato a 180° per 40’ circa, fino a quando l’impasto non sarà dorato e le mele ben cotte.

Torta di ricotta e cioccolato con pere

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 26 CM:

  • 250 gr di farina di farro Mulino Viglino

  • 50 gr di cacao amaro in polvere

  • 200 gr di zucchero semolato

  • 250 gr di ricotta fresca

  • 3 uova intere

  • 100 gr di latte

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • 4 pere abate

  • qualche goccia di succo di limone

  • un pizzico di sale

Scaldate il forno a 180°.

Imburrate e infarinate una tortiera a bordi alti del diametro di 26 cm.

Separate i tuorli dagli albumi.

Lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e cremoso.

Aggiungete la ricotta, il latte, il cacao amaro e un pizzico di sale, poi setacciate sull'impasto la farina con il lievito e mescolate.

Dividete a metà le pere nel senso della lunghezza, eliminate il torsolo con un coltellino e tagliatele a cubetti.

Montate con la frusta gli albumi a cui avrete unito qualche goccia di succo di limone.

Unite i cubetti di pera al composto, poi aggiungete gli albumi montati, aiutandovi con la frusta, con un movimento dal basso verso l'alto, senza smontarlo.

Versate l'impasto nella tortiera imburrata e infarinata e cuocete per 45-50 minuti, o fino a quando uno stecchino inserito nel centro del dolce ne esce pulito.

Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella prima di affettare e servire.

(Ricetta tratta dal libro "Di farina in farina")

Rimani sempre aggiornato

Ci trovate anche

  • Facebook Social Icon
  • Instagram

©2023 by Bread. Proudly created with Wix.com